• NASCAP S.r.l. di Afragola

    Bonifica siti inquinati da amianto

  • NASCAP S.r.l. di Afragola, in provincia di Napoli, è un'azienda conosciuta ed apprezzata per operare con professionalità nel settore delle bonifiche ambientali e dello smaltimento dei rifiuti non pericolosi, pericolosi e speciali.

  • Bonifica siti inquinati da amianto

    Bonifica siti inquinati da amianto

    Ai clienti è in grado di proporre un’ampia gamma di servizi professionali che vanno dalla consulenza in ambito ambientale alla realizzazione di impianti per lo smaltimento delle acque reflue, dalla bonifica di siti inquinati o radioattivi alla rimozione a norma di legge dei pannelli in eternit sino alla progettazione degli impianti per la produzione energetica sostenibile. La difesa dell’ambiente è l’obiettivo principalmente perseguito utilizzando tecnologie moderne e avvalendosi dell’operato di personale specializzato. 


    La NASCAP è in possesso delle autorizzazioni per il trasporto dei rifiuti non pericolosi della Categoria 4 Classe F e pericolosi della Categoria 5 Classe F. Entrambe le classi prevedono una quantità annua di rifiuti complessivamente trattata inferiore alle 3.000 tonnellate. Inoltre, è autorizzata per la bonifica da amianto Categoria 10B classe C per importi fino a € 1.500.000,00. I riferenti per ciascun servizio sono i seguenti: Raimondo Caputo per lo smaltimento ed il trattamento dei rifiuti industriali e speciali, l’Arch. Giuseppe Nascia per l’elaborazione del DVR Amianto e Massimo Mascia per il settore dell’ecologia, la consulenza e l’ambito degli scavi e delle demolizioni.

  • I nostri interventi di bonifica

    I nostri interventi di bonifica

    Nel corso degli anni, la NASCAP S.r.l. di Afragola ha realizzato numerosi interventi. Ad esempio, ha operato la caratterizzazione radiologica e la bonifica dell'amianto nelle zone sorvegliate e controllate della Centrale Nucleare del Garigliano, in provincia di Caserta, la bonifica dei cavedi di sottoservizi e della centrale termica delle sedi dell’hotel Jolly di Napoli e di Ischia, la bonifica da radiazioni Ionizzanti dello stabilimento "Manifattura Tabacchi" di Firenze, la bonifica di 60 prefabbricati in MCA (materiale contenente amianto) a Calabritto, in provincia di Avellino, la bonifica da amianto friabile della palazzina dell’ex ufficio postale dell'Aeroporto di Capodichino, in provincia di Napoli, la bonifica, lo smontaggio e la dismissione della ex centrale tecnologica situata nello stabilimento Stincard dell'Area Industriale Marcianise, la bonifica e la rimozione dei serbatoi interrati di prodotti combustibili e dei cantieri della linea 1 della Metropolitana di Napoli, la raccolta e lo smaltimento di rifiuti pericolosi abbandonati nel territorio dei Comuni di Oliveto, Citra, Angri, Calvi e Risorta in provincia di Salerno e di Pozzuoli in provincia di Napoli. I lavori sono stati eseguiti a regola d’arte da personale formato ed abilitato, utilizzando tecniche moderne e strumentazioni ad alto contenuto tecnologico ed operando nel pieno rispetto delle leggi in materia ambientale.